Motion controller CNC professionale per macchine a controllo numerico di tutte le dimensioni.

XMC 4.0 è un motion controller di ultima generazione espressamente studiato e progettato per pilotare macchine CNC fino a 5 assi interpolati. Grazie ad un hardware con processore integrato ad elevata capacità di calcolo e ad una HMI per ambiente Windows® semplice e intuitiva, con XMC 4.0 sarà possibile configurare e pilotare molteplici tipologie di macchine tra cui:

∙ Macchine CNC per occhialeria
∙ Macchine CNC taglio plasma
∙ Macchine CNC taglio lama
∙ Macchine CNC taglio laser
∙ Macchine CNC taglio filo caldo
∙ Macchine CNC taglio filo abrasivo

XMC 4.0 – HMI per SO Windows®

XMC 4.0 – HMI per SO Windows®

XMC 4.0 HMI è un’interfaccia operatore semplice e intuitiva che permette di avere sotto controllo in qualunque momento tutti i comandi necessari al pilotaggio della macchina. Sarà possibile analizzare il progetto dall’anteprima 2D\3D e avviare direttamente la lavorazione quando è tutto pronto. Con l’aggiunta del plugin Analytics 4.0 sarà possibile monitorare ed elaborare tutti i dati aggiornati in tempo reale, relativi alla produttività e allo stato della lavorazione.

• Visualizzazione quote macchina e quote pezzo
• Spostamenti in jog separati per ogni asse continui e a passi
• Intuitivo e potente editor ISO G-code con gestione comandi MDI
• Visualizzazione grafica 2D e 3D del file ISO con stima tempi di lavorazione
• Carico con selezione manuale e automatica degli utensili
• Start, stop, pausa e ripartenza da una riga o blocco esatto
• Overfeed mandrino 0/100%
• Overfeed assi in lavorazione 0/120%
• Overfeed assi in rapido 0\120%
• Gestione utensili e correttori
• Gestione parcheggi e origini multiple
• Diagnostica completa con visualizzazione I/O degli allarmi

• Gestione presetting per la misurazione automatica della lunghezza utensile
• Gestione tastatore per l’acquisizione delle origini Gxx
• Gestione asse B rotante con interpolazione continua ed elicoidale
• Gestione asse C tangente ad inseguimento del profilo di taglio
• Gestione funzionalità cambio utensile automatico
• Funzionalità specifiche per uso sonda Renishaw®
• Configurazione per gestione torcia meccanizzata taglio plasma
• Configurazione per gestione sorgente laser
• Configurazione per gestione testa di taglio a lama tangente
• Configurazione per gestione sistemi di dosatura
• Configurazione per gestione di sistemi combinati multi tecnologia
• Teleassistenza da remoto

• Visualizzazione quote macchina e quote pezzo
• Spostamenti in jog separati per ogni asse continui e a passi
• Intuitivo e potente editor ISO G-code con gestione comandi MDI
• Visualizzazione grafica 2D e 3D del file ISO 
• Carico con selezione manuale e automatica degli utensili
• Start, stop, pausa e ripartenza da una riga o blocco esatto
• Overfeed mandrino 0/100%
• Overfeed assi in lavorazione 0/120%
• Overfeed assi in rapido 0\120%
• Gestione utensili e correttori
• Gestione parcheggi e origini multiple
• Diagnostica completa con visualizzazione I/O degli allarmi
• Presetting per la misurazione automatica della lunghezza utensile
• Gestione tastatore per l’acquisizione delle origini Gxx
• Gestione asse B rotante con interpolazione continua ed elicoidale
• Gestione asse C tangente ad inseguimento del profilo di taglio
• Gestione funzionalità cambio utensile automatico
• Funzionalità specifiche per uso sonda Renishaw®
• Configurazione per gestione torcia meccanizzata taglio plasma
• Configurazione per gestione sorgente laser

• Configurazione per gestione testa di taglio a lama tangente
• Configurazione per gestione sistemi di dosatura
• Configurazione per gestione di sistemi combinati multi tecnologia
• Teleassistenza da remoto

XMC 4.0 – Hardware Solutions

SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA 4.0
[HMI + CNC + PLC + FIELDBUS]

XMC 4.0 – Hardware Solutions

SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA 4.0 - [HMI + CNC + PLC + FIELDBUS]

Alla base del XMC 4.0 hardware c’è un potente controllo assi con PLC integrato basato su un performante processore RISC a 264 Mhz interfacciato a RAM non volatile ad alta velocità. La sezione motion control, che gestisce fino a 5 Assi interpolati è in grado di eseguire traiettorie ottenendo elevate prestazioni di movimento. La potenza di calcolo di questo controllo assi, lo rende adatto alla gestione di macchine complesse per tutti i settori dell’automazione industriale. La sezione ciclica PLC e quella sequenziale CNC abbinate al ricco e potente set di istruzioni, permettono di sviluppare applicazioni estremamente flessibili e attualizzate agli attuali concetti dell’Industria 4.0. E’ possibile collegare un elevato numero di I/O aggiungendo espansioni I/O in Ethercat e CanOpen, nonché gestire altri dispositivi d’automazione rispondenti alle specifiche CiA 402 (azionamenti) e CiA 406 (encoder e trasduttori vari). La connettività permette inoltre la gestione di azionamenti (oltre che con il classico frequenza\segno) anche tramite i bus di campo CANopen, EtherCAT e Mechatrolink-II.

SOLUZIONE 1 - EVOLUTION HARDWARE CONTROLLER

SOLUZIONE 1 - EVOLUTION HARDWARE CONTROLLER

XMC 4.0 Evolution – La configurazione di acquisto prevede la licenza “XMC 4.0 HMI“ in aggiunta al box hardware “Evolution”.
Contatta il nostro servizio tecnico oppure procedi al download del data-sheet per avere maggiori informazioni riguardanti l’architettura e le potenzialità di questa soluzione.

SOLUZIONE 2 - STEPLESS HARDWARE CONTROLLER

SOLUZIONE 2 - STEPLESS HARDWARE CONTROLLER

XMC 4.0 SteplessLa configurazione di acquisto prevede la licenza “XMC 4.0 HMI“ in aggiunta al box hardware “Stepless”. Contatta il nostro servizio tecnico oppure procedi al download del data-sheet per avere maggiori informazioni riguardanti l’architettura e le potenzialità di questa soluzione.

SOLUZIONE 3 - CUSTOMIZED HARDWARE CONTROLLER

SOLUZIONE 3 - CUSTOMIZED HARDWARE CONTROLLER

XMC 4.0 Power D – Prevediamo su richiesta la possibilità di elaborare soluzioni personalizzate sulle esigenze del cliente.
XMC 4.0 Power D è il più potente Controllo Assi con PLC e HMI integrati basato su un performante processore RISC a 264 Mhz interfacciato a RAM non volatile ad alta velocità ed elevato parallelismo. La sezione Motion Control, che gestisce fino a 24 Assi interpolati, utilizza la funzione di Look Ahead per effettuare la pre-elaborazione delle traiettorie degli assi, permettendo di ottenere elevate prestazioni. La potenza di calcolo di questo controllo assi che integra al suo interno il PLC ed il Pannello Operatore, lo rende adatto alla gestione di macchine complesse come i centri di lavorazione a transfert con elaborazione contemporanea fino a 6 canali esecutivi indipendenti, seguendo la Robotica e tutti i diversi settori dell’Automazione Industriale dove sono richieste elevate prestazioni e precisione in modo da rendere certa la fattibilità di applicazione. La sezione ciclica PLC e quella sequenziale CNC, grazie al ricco e potente set di istruzioni, permettono di sviluppare flessibili applicazioni di automazione adatte ai più disparati settori. È possibile collegare un massimo di 213 I/O nel controllo stesso, si possono aggiungere espansioni I/O in Ethercat e CanOpen, nonché gestire altri dispositivi d’automazione rispondenti alle specifiche CiA 402 (azionamenti) e CiA 406 (encoder e trasduttori vari). La Connettività fornita da questo potente Controllo permette la gestione di azionamenti tramite i bus di campo CANopen, EtherCAT (con profilo CoE – CANopen over EtherCAT) e Mechatrolink-II. Possono inoltre essere utilizzate, anche in modo promiscuo, le consuete tecniche di interfacciamento in logica cablata tramite i segnali analogici +/- 10V, Step/Direction, PWM/Direction. Il feedback di posizione degli assi può provenire dal generatore di traiettoria interno al servodrive o da encoder incrementali ed assoluti. La Programmazione è realizzata utilizzando un unico Tool di Sviluppo per PC che permette la realizzazione delle sezioni Motion Control, PLC e HMI. È  disponibile un ulteriore Tool per il Debug in linea che permette di verificare il valore di ogni variabile, ogni stato macchina, messaggio, inserire break points, verificare lo stato logico dei rami PLC e gli stati del programma sequenziale come pure la funzione oscilloscopio per monitorare gli Assi. Il controllo XMC 4.0 Power D è dotato di un editor testuale integrato nel sistema operativo (IDE) che consente la sua programmazione in campo anche senza l’ausilio di un PC.

Settori e Macchine di Applicazione: Metallo, Legno, Pietra, Tessile, Stampa, Alimentare, Robotica, Packaging, Robot Delta a cinematica assi Lineare, Robot Delta a cinematica assi Parallela, Robot Scara, Robot Cartesiano, Robot Antropomorfo, Pallettizzatori, Packaging Flow Pack, Centri di lavoro a CNC, Torni, Foratrici per Legno, Macchine per stampa, Pantografi, Macchine per Taglio al Plasma, Macchine per Taglio al Laser, Macchine per Taglio Waterjet, Macchine per Taglio Tangente per Stoffa, Fresatura fino a 5 Assi, Macchine per la Lavorazione Lamiera, Frese a Ponte, Macchine per la Cucitura Industriale, Macchine Speciali.

Il processo di progettazione

Il processo di progettazione

99

CAD

La progettazione assistita da computer CAD è l’uso di computer per facilitare la creazione, la modifica, l’analisi o l’ottimizzazione di una progettazione. Il software CAD viene utilizzato per aumentare la produttività del progettista, migliorare la qualità del design, migliorare le comunicazioni attraverso la documentazione e creare un database per la produzione.

99

CAM

Computer-Aided Manufacturing, tale espressione indica una categoria di prodotti software che analizzano un modello geometrico virtuale, bidimensionale o tridimensionale, per generare le istruzioni necessarie a una macchina utensile a controllo numerico computerizzato (CNC) per seguire un “percorso utensile” definito da tali istruzioni.

99

CNC

CNC significa controllo numerico del computer. Ciò significa che un computer converte in numeri il design prodotto dal software Computer Aided Design (CAD). I numeri possono essere considerati le coordinate di un grafico e controllano il movimento del mandrino.

CAD

La progettazione assistita da computer CAD è l’uso di computer per facilitare la creazione, la modifica, l’analisi o l’ottimizzazione di una progettazione. Il software CAD viene utilizzato per aumentare la produttività del progettista, migliorare la qualità del design, migliorare le comunicazioni attraverso la documentazione e creare un database per la produzione.

CAM

Computer-Aided Manufacturing, tale espressione indica una categoria di prodotti software che analizzano un modello geometrico virtuale, bidimensionale o tridimensionale, per generare le istruzioni necessarie a una macchina utensile a controllo numerico computerizzato (CNC) per seguire un “percorso utensile” definito da tali istruzioni.

CNC

CNC significa controllo numerico del computer. Ciò significa che un computer converte in numeri il design prodotto dal software Computer Aided Design (CAD). I numeri possono essere considerati le coordinate di un grafico e controllano il movimento del mandrino.